Serve un potenziamento delle figure steward e forza dell’ordine

 

Sono usciti i dati dell’appena trascorso campionato calcistico e il numero di feriti dopo le partite sono in aumento. Stando alle statistiche dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive gli episodi di criminalità negli stadi sono aumentati notevolmente durante l’ultimo campionato e la ‘maglia nera’ spetta proprio alla serie A, che ha registrato l’incremento più rilevante delle criticità, con un unico punto a favore costituito dalla ripresa della partecipazione di pubblico.

Ora più che mai la figura dello steward rappresenta uno dei pilastri fondamentali delle moderne strategie per la sicurezza negli stadi, di grande appeal per giovani e meno giovani che vogliono intraprendere un percorso professionale in questo settore.

Il personale addetto alla sicurezza negli eventi e manifestazioni pubbliche è fondamentale per garantire l’incolumità e l’immagine personale, Fi.Fa.Security è tra gli enti riconosciuti a livello nazionale a svolgere attività di formazione per personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo.

Lo steward, infatti, per legge viene appositamente formato L’Accademia interna garantisce una formazione a 360 gradi per l’attività di steward e riguarda le seguenti mansioni: controllo dei titoli d’accesso, instradamento degli spettatori e verifica del rispetto del regolamento di uso dell’impianto all’interno dei complessi e degli impianti sportivi, con capienza superiore a 7.500 posti, nei quali si svolgono partite ufficiali delle squadre di calcio professionistiche, oltre a servizi specifici per prevenire attività illecite.