» IL CLIENTE

Un uomo sposato da 15 anni con una donna, padre di un bambino di 2 anni. Sospetta che la moglie abbia una relazione extraconiugale con un altro uomo dedito all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

» INDAGATA

Trentacinque anni, moglie del cliente. L’indagata lavora presso un noto studio dentistico della città.

» FINALITÀ

Acquisire delle prove atte a dimostrare che l’indagata non rispetta le esigenze del minore e del marito in quanto abituale frequentatrice di un soggetto già noto alle Forze dell’Ordine per attività illecite. È stato sufficiente seguire l’indagata e coglierla in compagnia del suo amante in atteggiamenti intimi e in un evidente stato di confusione.

» INDAGATA

Il cliente, con le prove video-fotografiche da noi fornite, ha potuto dimostrare in giudizio che sua moglie aveva una relazione extraconiugale con un soggetto e trascorreva il suo tempo libero in circostanze non idonee e compatibili con un futuro affidamento del minore.

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale.