Sabato 8 maggio ha preso il via la 104° edizione del Giro D’Italia. Fi.Fa. Security sarà al fianco degli operatori Rai per rendere sicura la diretta televisiva dell’evento.

Dopo lo stop autunnale dello scorso anno, ritorna la storica gara che tinge di rosa le strade del nostro Paese. Come ogni anno, l’entusiasmo esplosivo dei tifosi sarà supportato dalla diretta televisiva della RAI, che trasmetterà in diretta sui canali Rai 2 HD e Raisport+ HD, RaiPlay e Rai Radio Play.

Anche Fi.Fa. Security partecipa a questa importante manifestazione prestando servizio per conto della Rai per garantire la sicurezza dei mezzi utili alle riprese delle tappe n. 6 e n.7 del Giro. Queste due tappe toccheranno rispettivamente le Marche (Grotte di Frasassi-Ascoli Piceno-San Giacomo, 160 km) e l’Abruzzo (Notaresco-Termoli, 181 km).

La diretta RAI seguirà i corridori in ogni attimo della gara impiegando 3 elicotteri, 5 moto di ripresa e 21 telecamere dedicate. Fi.Fa. Security non si risparmierà e adotterà le misure di sicurezza necessarie per garantire che mezzi ed operatori eseguano le riprese senza intoppi. I tifosi potranno così godersi le gesta dei loro corridori ogni giorno fin nel dettaglio.

23 squadre, 184 corridori, 21 tappe, 3450 km di strada, un dislivello totale di oltre 47.000 metri. Questi sono i grandi numeri della storica gara che terminerà a Milano il 30 maggio.

Sarà un’edizione del giro speciale e molto attesa dagli appassionati. Dopo l’esperienza del lockdown dello scorso anno, anche il mondo del ciclismo sente infatti di voler celebrare gli sforzi fatti e le difficoltà affrontate.

Attendiamo col fiato sospeso allora le grandi emozioni, gli spettacolari tornanti e lo sfondo del Bel Paese. Assieme alla RAI anche Fi.Fa. Security accompagnerà i atleti e gli addetti ai lavori in questa incredibile avventura.